Branca R

Campo nazionale 2018!

pubblicato il

Dal primo al tredici agosto 2018, più di quattromila scout si riuniranno a Vialfrè, in provincia di Torino, per il Campo Nazionale 2018 del Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani; un evento che consentirà ai tanti giovani che parteciperanno di trascorrere tredici giorni tra avventura, amicizia ed entusiasmo!

Il campo è rivolto a ragazzi tra i dodici e i sedici anni, accompagnati dai loro capi educatori.

Anche gli scout del Reparto Vient’i terr di Cava de’ Tirreni, della Sezione di Giffoni Valle Piana, parteciperanno a quest’importante evento.

Gli scout di Cava de’ Tirreni saranno quindi inseriti in uno dei tredici Sotto Campi allestiti, che ospiteranno ognuno circa trecento esploratori ed esploratrici provenienti da tutta Italia. Anche alcuni Reparti stranieri prenderanno parte al campo e a ciascuno di questi è stato affiancato un Reparto italiano, con cui condividerà ogni aspetto della vita al campo e le attività che verranno di volta in volta proposte. Il tema principale del campo sarà l’avventura, da vivere attraverso l’utilizzo degli strumenti e delle tecniche tipiche del metodo scout: aria aperta, servizio, espressione, fuochismo, nautica, orientamento, pionierismo e passeggiate nella natura…ma non solo! Ragazzi e ragazze potranno quindi avere significative esperienze di conoscenza delle altre realtà sociali, momenti di spiritualità, di apprendimento delle tecniche scout e condivisione di momenti di gioia ed entusiasmo!

Al campo farà visita anche Don Luigi Ciotti di Libera, per raccontare ai ragazzi come l’impegno personale di ciascuno di loro potrà contribuire a cambiare il mondo. Il CNGEI, la più antica associazione scout d’Italia, è da oltre cento anni impegnato, con i suoi valori, a costruire un mondo migliore attraverso l’educazione di coloro che un giorno lo abiteranno: giovani, futuri buoni cittadini del domani, in grado di compiere scelte autonome e responsabili, impegnati in prima persona per promuovere la solidarietà, i diritti universali, la pace e la tutela dell’ambiente.

Anche la Compagnia Don Chisciotte del Gruppo di Cava de’ Tirreni, dopo aver percorso i sentieri della via alpina, all’interno del Gran Paradiso,  arriverà a Vialfrè avendo scelto di prestare servizio, per la riuscita di questo grande evento della nostra associazione.

Serata karaoke!

pubblicato il

Sabato 24 c’è stata la prima edizione del Karaoke a cura del nostro Gruppo, ospitati nella sede del centro di aggregazione anziani, subito pronto a supportarci per realizzare la nostra festa! Una serata con tutti i fratellini, lupetti, esploratori, rover, insieme ai genitori per trascorrere una piacevole serata all’insegna dell’allegria e dello stare insieme. Fra un canto e l’altro sono stati proiettati diversi video realizzati dalle branche per presentare le attività svolte fino ad oggi dall’apertura dell’anno scout! E’ stata anche un’occasione per aggiornare i genitori su tutte le attività che bollono in pentola al motto di ” il meglio deve ancora venire!”. Al termine della serata oltre alle risate, alle riflessioni e alle “stonature” ognuno ha portato a casa un bulbo da piantare, simbolo di impegno e di cura verso quello che ci sta intorno! Alla prossima avventra e grazie a tutti per esserci stati!

Campo di gruppo 2017

pubblicato il

Venerdì 8 dicembre si parte per il Campo di Gruppo: destinazione Episcopio di Sarno, un luogo vicino e piuttosto noto ma dalle nuove ed inattese proposte di esperienze per i nostri ragazzi. Sulla falsariga della storia di Mah, protagonista di “Emoji-Accendi le emozioni” i nostri rover, esplo e lupi hanno trascorso tre intense giornate a Messaggiopoli, dove giochi, attività manuali, tornei e canti hanno segnato il percorso  che li ha guidati all’obiettivo del campo: guardarsi intorno e rendersi utili al di fuori del proprio contesto abituale. Partendo dalla  scoperta della realtà che li circondava, passando dalla conoscenza di essa fino alla consapevolezza della necessità di agire, hanno potuto concretizzare il proprio impegno nella città che li ha ospitati .Esploratori e lupetti, con i loro canti, hanno fatto trascorrere qualche ora di gioia e spensieratezza agli anziani della casa di riposo delle suore di Santa Marta,mentre i rover hanno trascorso una giornata presso la comunità “La luna storta”, toccando con mano realtà all’apparenza lontane da noi. Campo ben fatto! alla prossima avventura!

Open day_11 giugno 2017

pubblicato il

Domenica 11 giugno si è svolto l’ultimo open day organizzato per quest’anno dal Cngei Cava de’ Tirreni. E’ stato realizzato un “percorso Hebert cittadino ” dal Reparto Vient’i terr per far giocare tutti i curiosi e venduto biscotti  della Compagnia “Don Chisciotte”.  Un pomeriggio all’insegna del divertimento e dello scautismo!

Ora ci si prepara per i campi estivi…. Alla prossima avventura!

Olimpiadi invernali 2017

pubblicato il

Domenica 5 febbraio 2017, sull’Altopiano di Verteglia, alle pendici del monte Terminio, si è tenuta la seconda edizione dei giochi olimpici invernali del gruppo Scout CNGEI Cava de’ Tirreni.

Divisi per unità, i partecipanti si sono sfidati in varie discipline olimpioniche: lancio del giavellotto, lancio del peso, salto in lungo e staffetta, alle quali si sono aggiunti giochi non propriamente olimpici, come
l’assalto ai pupazzi di neve, la gara di bob “artigianale” e una mega caccia al tesoro.

Ma la sfida più grande è stata quella meteorologica: nonostante la nebbia, la neve, l’acqua, il vento e il freddo, le squadre si sono battute a testa alta per raggiungere il podio.
Per festeggiare i vincitori ci si è riuniti all’interno di una sala messa gentilmente a disposizione dagli amici de La Faia, in cui si è consumato un frugale pasto e ci si è potuti riscaldare prima della partenza.

Alle prossime avventuRE!

 

Consegna Luce della Pace 2016

pubblicato il

Ogni anno, partendo da Betlemme, la Luce della Pace attraversa tutta l’Europa, distribuita da vari gruppi scout. Grazie agli scout di Trieste, ieri (sabato 17 dicembre), la Luce ha percorso tutta l’Italia per poter essere ramificata in tutto il territorio dalle altre associazioni che partecipano alla diffusione.

La Compagnia Don Chisciotte si è recata alla stazione di Salerno per ricevere il simbolo di Pace, insieme ad altri gruppi scout, cavesi e della zona.

Stamane la Luce è stata portata nel Palazzo di Città, con l’auspicio che il messaggio di Pace possa arrivare a tutta la cittadinanza.

Pronti a ricevere la Luce c’erano il Sindaco Vincenzo Servalli, il vice sindaco Nunzio Senatore, il Presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, l’assessore Autilia Avagliano e le Consigliere comunali, Anna Padovano Sorrentino e Paola Landi.

La lanterna con la Luce resterà in custodia nel Palazzo di Città, per poi essere riaccesa il prossimo anno. Come simbolo di riconoscenza per l’accoglienza ricevuta, è stato donato all’Amministrazione il nostro foulard di gruppo, spiegandone il significato.

La mattinata si è conclusa con la distribuzione della luce a coloro che sono giunti per accendere la candela da portare nelle proprie case.

Compagnia don Chisciotte
Alessandro Lodato
Alessandro Alfieri
Antonio Lambiase
Daniele Senatore
Davide Alfieri
Gabriele Alfieri
Gabriele Angrisani
Riccardo Ruggiero

no images were found

Un ringraziamento ad Aldo Scarlino per le foto

Luce della Pace 2016

pubblicato il

Luce della Pace 2015Questo anno il Gruppo Scout C.N.G.E.I. di Cava dei Tirreni, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale porterà, la Luce della Pace nella Casa Comunale, per diffondere il messaggio di pace a tutti i cittadini cavesi.

Come ormai da molti anni, la Luce che arde nella grotta di Betlemme, viene portata dagli Scout austriaci a Vienna e da lì, con un lunghissimo passamano, si diffonde in ogni direzione.

CIR 2016

pubblicato il

Durante il fine settimana del 26 e 27 novembre 2016, si è svolto il C.I.R. – Corso di Introduzione al Roverismo – della Compagnia Don Chisciotte. Il corso, ha consentito agli Allievi Rover di avvicinarsi al meraviglioso mondo del roverismo e di confrontarsi con i concetti fondamentali della Compagnia: scelta, servizio, comunità, autoprogrammazione (giusto per citarne qualcuno). Partiti dalla Badia di Cava, si è giunti al Santuario dell’Avvocata per svolgere le attività previste: continuazione della tematica Scienza e Fede, una discussione appassionata per cercare un punto d’incontro tra due posizioni apparentemente inconciliabili; un momento spirituale su obiettivi e paure, in cui ci si è fermati a riflettere su sé stessi. A questo vanno aggiunti anche giochi all’aperto e in serata, dopo una cena in condivisione, giochi di ruolo. Dopo aver pernottato nella struttura a disposizione dei pellegrini, la mattina successiva si è discesi dal lato opposto per arrivare a Maiori e godere di un pranzo cucinato sulla spiaggia, merito anche di una splendida giornata che difficilmente si riesce ad avere nel mese di novembre. A fine giornata, si è avuta la consegna dei brevetti agli Allievi Rover, che con grande entusiasmo hanno iniziato il proprio percorso all’interno di una Compagnia che fin da subito ha fatto in modo di farli sentire parte integrante della comunità.

no images were found

Stop the violence!!!

pubblicato il

“Prologo sulla Donna”

L’esperienza del Capitolo è per la branca R il tempo per coniugare la
dimensione esperienziale della strada con la scelta assunta da una comunità di
poter agire e servire il proprio territorio, favorendo l’integrazione tra la
dimensione comunitaria e quella sociale, valorizzando nel contempo la
dimensione personale di riflessione e scelta.
Noi Rover (ragazzi/e fra i 16 e i 19 anni) del C.N.G.E.I. gruppo di Cava de’ Tirreni abbiamo deciso di interessarci alla tematica attinente alla violenza sulle donne e vogliamo gridare: STOP THE VIOLENCE!!!
Abbiamo approfondito questa tematica per gradi:
Il primo passo è stato approfondire e documentarci su ben tre tipi di violenza:

  • Violenza sessuale
  • Violenza Fisica
  • Violenza Psicologica

Successivamente abbiamo ragionato sul ruolo della donna nel mondo del lavoro. Oltre a ricercare materiale per poter approfondire le varie tracce di lavoro precedentemente elencate, abbiamo stilato un questionario intervistando donne di diverse età della nostra città. In questa fase di approfondimento, ci siamo documentati  su quali fossero le attività che anche a livello internazionale le associazioni scout mettono in pratica, attraverso una testimonianza diretta di una partecipante ad un evento internazionale organizzato da WAGGGS.
I questionari erano in forma anonima e confrontando le risposte, si evince come la violenza sulle donne sia molto diffusa anche nella nostra città. In quanto rover ci siamo meravigliati come molte donne hanno sofferto così tanto perdendo la piena fiducia, prima in se stesse e poi nelle persone più care. Donne e ragazze anche molto vicine a noi, sia come età che come contesti.
La violenza sulle donne è un’argomento di forte attualità che purtroppo oggi, i mass-media tendono a minimizzare.
Un altro aspetto frequente nei questionari è quello della violenza psicologica che si articola intorno a particolari comportamenti, atteggiamenti che si ripetono e che si rafforzano nel tempo.
A tal proposito abbiamo assunto degli impegni:

  • evitare di agire in modo violento nei confronti delle donne con cui ci confrontiamo quotidianamente, in particolare per tutti e tre i tipi di violenza, trasmettendo ciò attraverso il nostro esempio ;
  • di rispettare e diffendere le donne che incontriamo e che incontreremo sul posto di lavoro;
  • di avviare una campagna di comunicazione per sensibilizzare la cittadinanza ed i ragazzi/e della nostra città sul tema della violenza sulle donne.

La compagnia Don Chisciotte

C.N.G.E.I. – Cava De’ Tirreni

 

Volantino tematica